In questo sito il protagonista sei tu.
Registrati ne Il Mondo Dei Librogames  
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami

Hai perso la password?

Registrati ora!
Ricerca
Menu principale
Statistiche Utenti
Membri:
Oggi: 0
Ieri: 7
Totale: 1329
Ultimi: Alexthelord

Utenti Online:
Guests : 0
Membri : 46
Totale: 46
Lista utenti Online [Popup]
Utenti più attivi
1
lonewolf79
3954
2
FalcoDellaRuna
3427
3
Gurgaz
2622
4
Xion_Aritel
1734
5
=Dr.Scherzo=
1452
6
MetalDave
1262
7
Devil_Arhangel
1228
8
Skarn
1174
9
UomodiAnaland
1090
10
Federico
1025
Nuovi utenti
Alexthelord 20/5/2021
il_regno_di_Ozz 27/4/2021
riki25 11/4/2021
RangerDelSommerund 5/4/2021
Mirsea 28/3/2021
Marco 27/1/2021
Rinaldo 8/12/2020
giuseppe95 24/11/2020
Spymode 23/11/2020
Reo 8/10/2020
Segnala messaggio:
 

Re: Da bambino sognavo un lg che...

Oggetto: Re: Da bambino sognavo un lg che...
inviato da Cyrax il 15/1/2008 11:18:01

Da bambino, non conoscendo cosa fossero i giochi di ruolo, avevo inventato coi miei amici l'allora cosiddetto "librogame mentale", che venni a scoprire più tardi essere praticamente la stessa cosa di un gioco di ruolo! Però noi non usavamo regole, tabelle, punteggi, ma solo il racconto. Ero io quello che conduceva le redini del racconto,e mi ricordo che era una faticaccia (ma anche una soddisfazione) improvvisare il racconto man mano che gli avventurieri proseguivano. La prima avventura era in stile "La Casa Infernale" (ebbene sì, ormai avrete capito quanto io sia ossessionato da quel libro, aiutatemi a trovarlo, vi prego, ennesimo appello)! Ma di solito un Master inventa di sana pianta le avventure? O segue un "canovaccio"?
Annunci
copyright (c) 2006-2007 IMDL All right reserved