In questo sito il protagonista sei tu.
Registrati ne Il Mondo Dei Librogames  
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami

Hai perso la password?

Registrati ora!
Ricerca
Menu principale
Statistiche Utenti
Membri:
Oggi: 2
Ieri: 11
Totale: 1315
Ultimi: Perfidoalino

Utenti Online:
Guests : 0
Membri : 26
Totale: 26
Lista utenti Online [Popup]
Utenti più attivi
1
lonewolf79
3954
2
FalcoDellaRuna
3427
3
Gurgaz
2622
4
Xion_Aritel
1733
5
=Dr.Scherzo=
1452
6
MetalDave
1261
7
Devil_Arhangel
1228
8
Skarn
1174
9
UomodiAnaland
1090
10
Federico
1025
Nuovi utenti
Perfidoalino 14/6/2020
fobos88 27/5/2020
disperados 18/5/2020
Gabrim 9/5/2020
vindice 7/5/2020
Carlo 30/4/2020
fenice1972 26/4/2020
perryclo 20/4/2020
Rollerwise 15/4/2020
Tuttofinito 10/4/2020
Segnala messaggio:
 

Re: avete scoperto qualche nuovo lg?

Oggetto: Re: avete scoperto qualche nuovo lg?
inviato da kingfede1985 il 16/12/2010 8:53:35

Il librogame non è altro che la trasposizione in libro-gioco di alcune vicende dell'omonimo gioco di carte collezionabili, a cui è stato dedicato (mi pare) anche un cartone animato, come dicevo.

Devo dire che subito ero un po' perplesso, e l'ho preso più per spirito di riconoscenza nei confronti di chi ha voluto resuscitare questa forma narrativa piuttosto che per l'avventura in sé, ma il volume è piuttosto semplice e godibile, quindi si può ritenersi assolutamente soddisfatti. Dopo un breve antefatto in cui si racconta la vita del protagonista, Lok, e l'incontro col mondo dei magici Titani e con la fondazione Huntik, si entra subito nel regolamento, che è particolarmente intuitivo, sia nei tiri di dado generici che per quanto riguarda i combattimenti.

L'avventura procede in modo piuttosto lineare, e questa è forse l'unica vera pecca strutturale del libro, ma avendolo giocato solo un paio di volte potrei anche aver perso qualche bivio alternativo, quindi prendete questa osservazione con beneficio d'inventario. La storia tutto sommato è piuttosto divertente e coinvolgente, unendo un buon mix di azione e sequenze più riflessive, anche se a volte l'autore ha il brutto difetto di rimarcare in modo fin troppo esplicito cose che si capiscono benissimo dal contesto. E poi, last but not least, si può riscontrare qualche strizzata d'occhio ad alcune serie di librigame storici, in particolare a una, che l'autore ha omaggiato in un modo assolutamente plateale nella sequenza conclusiva del volume.

La storia ha un finale aperto, e quindi lascia presagire la possibilità di un seguito, che spero veramente possa realizzarsi. Se non sapete cosa regalare a qualche fratellino/nipotino/amichetto ecc. per introdurlo al mondo dei librigame, e vi sentite di fare un investimento monetario del genere, vi consiglio caldamente questo volume. :D
Annunci
copyright (c) 2006-2007 IMDL All right reserved