In questo sito il protagonista sei tu.
Registrati ne Il Mondo Dei Librogames  
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami

Hai perso la password?

Registrati ora!
Ricerca
Menu principale
Statistiche Utenti
Membri:
Oggi: 4
Ieri: 6
Totale: 1303
Ultimi: MattiaDraven

Utenti Online:
Guests : 0
Membri : 30
Totale: 30
Lista utenti Online [Popup]
Utenti più attivi
1
lonewolf79
3954
2
FalcoDellaRuna
3427
3
Gurgaz
2622
4
Xion_Aritel
1733
5
=Dr.Scherzo=
1452
6
MetalDave
1261
7
Devil_Arhangel
1228
8
Skarn
1174
9
UomodiAnaland
1090
10
Federico
1025
Nuovi utenti
MattiaDraven 17/2/2020
Gabriele 25/1/2020
ValeriaDalai 24/1/2020
Nerd29 19/1/2020
Fabbri 11/1/2020
Sanshuke82 9/1/2020
Vodoobot 5/1/2020
mariajimes16 28/12/2019
enricozed 13/12/2019
ginobaltico 10/12/2019
Segnala messaggio:
 

Re: Lupo solitario piu' difficile e piu' facile.

Oggetto: Re: Lupo solitario piu' difficile e piu' facile.
inviato da EGO il 18/12/2008 3:00:38

Citazione:

Federico ha scritto:

Il Sentiero del Lupo è per me un librogame assolutamente orrendo. Si riprende un pochino nel finale, ma ha uno schema narrativo di una faciloneria rara: praticamente è costiutito ba tre o quattro scelte multiple che portano al duello finale che, in effetti, senza le Arti giuste è bello tosto.

Ecco, questa sì che è curiosa. Per me Il Sentiero del Lupo è forse il migliore di tutta la serie GM, perché recupera il feeling delle vecchie avventure come atmosfera, impostazione di gioco e difficoltà. Mi sembra invece piuttosto inutile La Montagna Insanguinata, solito volume-documentario di Dever che si concentra più sul regno e i prodotti dei Bor che su un'avventura sensata. Non succede niente, è tradotto malissimo, le scelte sono inesistenti e nel finale la difficoltà si impenna furiosamente con combattimenti assurdi.


Citazione:

Federico ha scritto:

In generale però la difficoltà mi sembra molto, molto inferiore rispetto a qualsiasi altra cosa scritta da Dever: praticamente basta una a scelta tra Arte degli Elementi, Magi-Magic o Alchimia Ramas per rendere tutto di una facilità assurda, tanto che sembra quasi di barare.

La cosa peggiore della serie GM è che gli eventi finiscono per andare avanti comunque, a prescindere da chi sei e che cosa fai. Se non sbaglio è in Sejanoz quella scena dove se hai una certa Arte puoi leggere la mente di un nemico, se ne hai un'altra fai una cosa simile, e se non hai nessuna delle due lo convinci a parlare aprendoti una ferita e minacciandolo di fargli di peggio. Purtroppo il perfezionamento delle Arti è un elemento che sottrae molta varietà alle situazioni: nella serie Ramas o avevi un'Arte o non l'avevi, invece in seguito la stessa situazione occupa il doppio dei paragrafi, perché magari con l'Arte perfezionata succede una cosa e con quella non perfezionata la stessa cosa, ma con qualche vantaggio in meno. I bivi autentici sono rari e si riuniscono dopo pochissimo.
Annunci
copyright (c) 2006-2007 IMDL All right reserved