In questo sito il protagonista sei tu.
Registrati ne Il Mondo Dei Librogames  
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami

Hai perso la password?

Registrati ora!
Ricerca
Menu principale
Statistiche Utenti
Membri:
Oggi: 9
Ieri: 11
Totale: 1315
Ultimi: Perfidoalino

Utenti Online:
Guests : 0
Membri : 21
Totale: 21
Lista utenti Online [Popup]
Utenti più attivi
1
lonewolf79
3954
2
FalcoDellaRuna
3427
3
Gurgaz
2622
4
Xion_Aritel
1733
5
=Dr.Scherzo=
1452
6
MetalDave
1261
7
Devil_Arhangel
1228
8
Skarn
1174
9
UomodiAnaland
1090
10
Federico
1025
Nuovi utenti
Perfidoalino 14/6/2020
fobos88 27/5/2020
disperados 18/5/2020
Gabrim 9/5/2020
vindice 7/5/2020
Carlo 30/4/2020
fenice1972 26/4/2020
perryclo 20/4/2020
Rollerwise 15/4/2020
Tuttofinito 10/4/2020

Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 13 »


Re: Kata Kumbas - due parole sul gioco e l'ambientazione
Precettore Superiore
Iscritto il:
15/9/2006 21:25
Da Povoletto (UD)
Messaggi: 2622
Livello : 40
HP : 199 / 998
MP : 874 / 40584
EXP : 95
Offline
In attesa degli altri numeri di Borgoastro e dei giocatori mancanti, vi segnalo il nuovo thread delle schede personaggio.

Intanto iniziate a metterci un post ciascuno con il nome e la casta; poi lo terrete come scheda da aggiornare.

Magari quelli che non hanno ancora risposto possono dare nome, casta e numeri già da quelle parti.

Intanto vado a vedere a cosa corrispondono le vostre scelte...

Curiosamente per ora abbiamo un gruppo molto "classico"; nonostante l'ambientazione distorca le figure classiche alla D&D, abbiamo un guerriero idealista (Federico), un ladro (Dr. Scherzo), un mago (Falco) e un guerriero-chierico (Borgoastro). Le figure più caratteristiche (Alchimista, Evocatore, Fattucchiere, Giocoliere, Predicatore, Mistico) sono rimaste in disparte, curiosamente. Attendo di vedere cosa sceglierà Asmodeus, o se ci sarà un altro individuo che si aggrega alla compagnia.

PS: sono dispiaciuto che nessuno abbia scelto il Mistico. In questa versione meno "picchiaduro" del GDR poteva fare una gran bella figura, se ben interpretato...

Inviato il: 12/1/2009 20:12
_________________
Di idee morali non ce ne son più, oggi; e quel ch’è peggio, pare che non ne siano mai esistite. Sono scomparse, inghiottite sin nei loro più piccoli significati... Da L'adolescente di F.Dostoevskij
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Kata Kumbas - due parole sul gioco e l'ambientazione
Maestro
Iscritto il:
3/2/2007 15:24
Da Lombardia
Messaggi: 1452
Livello : 32
HP : 0 / 790
MP : 484 / 31221
EXP : 61
Offline
Hai ragione, ma presumo si sia preferito andare sul sicuro... Le prime volte è sempre così. Il guerriero ed il mago sono i personaggi di più immediato fascino e di più rapida comprensione. Da parte mia, uhm, ho cercato d'occupar la zona rimasta più scoperta per bilanciar la situazione. La tentazione del Predicatore/Mistico era forte, ma poi saremmo rimasti senza nessuno ad aprir porte e scovar trabocchetti
Volendo potrei sempre mutarlo in Giocoliere, o in quel che reputi più utile alla causa. Ne hai necessità, Master ( )? Basta una tua parola ( ).

Inviato il: 12/1/2009 20:41
_________________
Il Sonno Della Ragione Genera Mostri (Francisco Goya)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Kata Kumbas - due parole sul gioco e l'ambientazione
Diacono
Iscritto il:
12/1/2009 10:52
Da Bolzano
Messaggi: 44
Livello : 5
HP : 0 / 110
MP : 14 / 3754
EXP : 43
Offline
Effettivamente il manuale di Kata Kumbas mi manca...
quasi quasi ci faccio un pensierino e me lo procuro.
Sto scherzando. Basta che mi fai una scansione della parte che mi interessa e me la mandi via mail.
"Una carta può salvarti la vita, quella dopo potrebbe condurre ad indicibile sventura, leggere i destini delle persone può essere divertente, spassoso è invece sapere influenzare quel destino come più aggrada"

Stirpe dei Rom

Casta: Fattucchiere

Nome: Tartacot il cartomante

Numeri eredità (li tiro con d%): 04, 27, 48, 55, 74


Ero indeciso se fare il Ladro (d'abitudine uno serve, ma due fanno comodo)
in questo caso ho scelo di mutare visto che doppioni sembrano poco indicati (e poi mi ispira fare una cosa un po' particolare)

Inviato il: 12/1/2009 21:00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Kata Kumbas - due parole sul gioco e l'ambientazione
Guardiano
Iscritto il:
18/12/2006 18:23
Messaggi: 516
Livello : 20
HP : 0 / 499
MP : 172 / 19901
EXP : 96
Offline
Citazione:

FalcoDellaRuna ha scritto:

Non dovevi dare 3 numeri per l'eredità?



Già ma ho giocato così apposta per vedere che numeri buttavate giu...e agire di conseguenza...

...come no

Allora Gurgaz ecco tutti i miei numeri:



Numero per eredità: 66 - 21 - 93
Numero per il Sacro Protettore: 3

Ora giocateli al lotto.

Inviato il: 12/1/2009 21:53
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Kata Kumbas - due parole sul gioco e l'ambientazione
Sapiente
Iscritto il:
15/9/2006 11:56
Messaggi: 1025
Livello : 28
HP : 0 / 682
MP : 341 / 27721
EXP : 29
Offline
Nome: Teobaldo da Tàbisa

Casta: Paladino di tutti i Confini

Inviato il: 12/1/2009 22:17
_________________
War, war never changes
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Kata Kumbas - due parole sul gioco e l'ambientazione
Diacono
Iscritto il:
12/1/2009 10:52
Da Bolzano
Messaggi: 44
Livello : 5
HP : 0 / 110
MP : 14 / 3754
EXP : 43
Offline
in KK i pg possono imparare cose nuove e diverse da quello che è il bagaglio di partenza oppure le cose che posson essere migliorate sono solo le caratteristiche (oppure ancora il pg rimane identico a sé stesso dal principio alla fine)?
Tanto per fare un esempio: un Giocoliere potrebbe imparare a Scassinare?

so che è una domanda del cavolo, visto che ancora dobbiamo iniziare, ma non ho altro modo di soddisfare la mia curiosità non avendo il manuale ;)

Inviato il: 13/1/2009 10:18
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Kata Kumbas - due parole sul gioco e l'ambientazione
Precettore Superiore
Iscritto il:
15/9/2006 21:25
Da Povoletto (UD)
Messaggi: 2622
Livello : 40
HP : 199 / 998
MP : 874 / 40584
EXP : 95
Offline
Citazione:

Asmodeus ha scritto:
in KK i pg possono imparare cose nuove e diverse da quello che è il bagaglio di partenza oppure le cose che posson essere migliorate sono solo le caratteristiche (oppure ancora il pg rimane identico a sé stesso dal principio alla fine)?
Tanto per fare un esempio: un Giocoliere potrebbe imparare a Scassinare?

so che è una domanda del cavolo, visto che ancora dobbiamo iniziare, ma non ho altro modo di soddisfare la mia curiosità non avendo il manuale ;)


Il manuale prevede che le abilità siano piuttosto rigide, alla D&D vecchio stampo. In base al regolamento non potresti sviluppare il tuo personaggio in maniera libera, come di solito avviene nei sistemi più evoluti. In KK il progresso era molto semplicemente l'aumento delle percentuali delle abilità (ricordo che le abilità che noi usiamo a suon di punteggi sarebbero in realtà percentuali, ma io voglio eliminare l'uso dei dadi per il PbF) e la dotazione di oggetti aggiuntivi, che ti piovevano in testa come la mela di Newton.

Di KK prendiamo l'ambientazione a grandi linee, ma a livello di regole non intendo seguire troppo il manuale, anche perché in una partita di qualche anno fa sono saltati fuori diversi problemi.

Inviato il: 13/1/2009 14:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Kata Kumbas - due parole sul gioco e l'ambientazione
Maestro
Iscritto il:
3/2/2007 15:24
Da Lombardia
Messaggi: 1452
Livello : 32
HP : 0 / 790
MP : 484 / 31221
EXP : 61
Offline
Come procede? Tutto a posto?

Inserite le schede nell'apposita sezione, altrimenti non si può iniziare :)

Inviato il: 14/1/2009 15:04
_________________
Il Sonno Della Ragione Genera Mostri (Francisco Goya)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Kata Kumbas - due parole sul gioco e l'ambientazione
Supremo Maestro
Iscritto il:
8/4/2005 19:08
Da Roma
Messaggi: 3427
Livello : 45
HP : 220 / 1104
MP : 1142 / 49506
EXP : 17
Offline
Sì ragazzi, scusate. Ieri sera stavo scrivendo la mia scheda a casa, poi sono arrivati due ospiti a sorpresa e quindi ho dovuto smettere. Stasera, a ritorno da lavoro mi ci metto e inserisco sicuramente (mancava giusto qualche riga).

Inviato il: 14/1/2009 15:14
_________________
Possano la dea Ishir e il dio Kai guidarmi in questo nuovo mondo....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Kata Kumbas - due parole sul gioco e l'ambientazione
Precettore Superiore
Iscritto il:
15/9/2006 21:25
Da Povoletto (UD)
Messaggi: 2622
Livello : 40
HP : 199 / 998
MP : 874 / 40584
EXP : 95
Offline
Propongo questo:

Man mano che inserite le vostre schede, iniziamo con i prologhi.

I prologhi sono individuali (io e ciascuno di voi) e servono a definire meglio il personaggio e l'ambientazione. Solo così si può "entrare nel mondo di Laitia". Per questo vi invito a non esagerare con i background ed a pensare più che a scrivere. Approfitteremo del prologo per presentare il personaggio agli altri.

Se Dr. Scherzo è d'accordo, stasera iniziamo col suo personaggio, visto che è l'unico pronto. Gli altri possono seguire il prologo di Malatrasso, mentre radunano le proprie idee.

Inviato il: 14/1/2009 15:47
_________________
Di idee morali non ce ne son più, oggi; e quel ch’è peggio, pare che non ne siano mai esistite. Sono scomparse, inghiottite sin nei loro più piccoli significati... Da L'adolescente di F.Dostoevskij
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Annunci
copyright (c) 2006-2007 IMDL All right reserved