In questo sito il protagonista sei tu.
Registrati ne Il Mondo Dei Librogames  
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami

Hai perso la password?

Registrati ora!
Ricerca
Menu principale
Statistiche Utenti
Membri:
Oggi: 12
Ieri: 26
Totale: 1239
Ultimi: Marty

Utenti Online:
Guests : 0
Membri : 15
Totale: 15
Lista utenti Online [Popup]
Utenti più attivi
1
lonewolf79
3954
2
FalcoDellaRuna
3427
3
Gurgaz
2622
4
Xion_Aritel
1733
5
=Dr.Scherzo=
1452
6
MetalDave
1261
7
Devil_Arhangel
1228
8
Skarn
1174
9
UomodiAnaland
1090
10
Federico
1025
Nuovi utenti
Marty 30/6/2018
cipus 22/6/2018
LeaMetters 20/6/2018
WyattVinci 18/6/2018
FrancisIsa 17/6/2018
Sheft66 25/5/2018
Trollo 3/5/2018
skandar 30/4/2018
Grillo 2/4/2018
Alteo 25/3/2018

Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 3 4 »


Talisman
Grande Maestro
Iscritto il:
15/9/2006 13:57
Da Sommerlund
Messaggi: 3954
Livello : 47
HP : 232 / 1163
MP : 1318 / 40276
EXP : 54
Offline
Descrizione

Probabilmente uno dei giochi fantasy di maggior successo (tanto da motivare tre edizioni più una commemorativa). La prima e la seconda edizione sono praticamente identiche, mentre la terza ha subito un restyling sia della grafica che del regolamento. Ogni giocatore si cala nei panni di un personaggio del mondo fantasy (es. elfo, centauro, orco, mago, ranger, nano, ecc.) e sfruttando le sue abilità dovrà acquisire oggetti e bonus che gli consentiranno di "scalare" la mappa fino a giungere nella casella finale dove è custodita la "Corona del Comando" che gli permetterà di vincere la partita soggiogando gli altri giocatori in una sorta di Gioco dell'Oca.

Ogni personaggio ha due caratteristiche principali: Forza ed Intelligenza (Strenght/Craft) che servono a risolvere i combattimenti contro le varie creature che incontrerete o contro gli altri giocatori. Il combattimento è molto semplice: tirate 1d6 e sommate il valore della caratteristica che state usando; chi ottiene il risultato più alto è il vincitore. Avete a disposizione 4 vite, ogni volta che venite sconfitti ne perdete una, ma potete sempre recuperarle curandovi con pozioni, maghi o altro.

I personaggi si muovono lungo il tabellone pescando le carte Avventura; queste possono essere altre creature, ostili o amichevoli, posti particolari, oggetti o eventi. Tutte queste possibilità vi consentiranno di potenziarvi per poter affrontare avversari sempre più ostici situati nelle parti più interne del tabellone. Quando vi sentite pronti potrete entrare nella "Piana del Pericolo", la fase finale del gioco. Qui superando tre prove diverse si arriva alla casella finale dove troverete l'oggetto che vi porterà alla vittoria.

Simpatico, divertente ma decisamente senza una strategia, di fatto il più fortunato vince, inoltre è molto difficile recuperare chisi è "involato".



Pregi

Essendo principalmente basato sulla pesca delle carte, il gioco, è particolarmente vario ed ogni partita è diversa dalla precedente. Le numerose espansioni, inoltre, lo hanno arricchito moltissimo.


Difetti

Il gioco risente di una leggera obsolescenza, soprattutto nella qualità delle carte, rispetto agli standard della Games Workshop, ma questo viene superato dalla nuova edizione. Altro punto dolente è dovuto alla tattica di gioco, alcuni tendono a voler acquisire tutti gli oggetti possibili e valori di Forza ed Intelligenza massimi, in questo caso la partita può diventare decisamente lunga e noiosa. Nota sulle espansioni: nella "Città" è presente il personaggio dell'Arcimago decisamente sbilanciante rispetto a tutti gli altri.


Contenuto: plancia di gioco, carte dei personaggi, segnalini dei personaggi, seganlini vite/forza/intelligenza, carte "Adventure", carte "Spell", carte "Talisman", carte "Purchase", 1 regolamento e foglio di riferimento con le domande più comuni sul regolamento.













Un' altra edizione:




Inviato il: 18/9/2006 1:24
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Talisman
Novizio
Iscritto il:
3/12/2007 15:46
Messaggi: 15
Livello : 2
HP : 0 / 40
MP : 5 / 1263
EXP : 62
Offline
Vorrei integrare l'ottima recensione:

Un altro Pregio di Talisman fu l'introduzione delle espansioni che per molti (almeno per me in Italia fu così) costituiva una novità:
Le prime espansioni riguardavano aggiunte alle carte o modifiche delle regole, dalla 3 in poi ci fu una vera e propria serie di tabelloni "integrativi" che rendevano il gioco virtualmente infinito!

Le espansioni della 2nda edizione (scatole ai lati dell'immagine a destra):
1) Talisman Expansion Set: la prima espansione aggiungeva al mazzo base nuove carte incantesimi, avventura e personaggi.
2) Talisman The Adventure: aggiungeva nuove carte e schede personaggi (come esp.1) + basette aggiuntive fino a 12 giocatori, regole sostitutive per la "Corona del Comando" e relative carte
(in pratica si mettevano delle carte sulla corona del Comando e chi ci finiva invece che avere il megaincantesimo distruttivo finale aveva delle soluzioni alternative che prolungavano non di poco il gioco).
3) Talisman City: aggiunge il tabellone della città, personaggi, miglioramenti dei personaggi esistenti.
(il tabellone veniva messo affiancato a quello principale in corrispondenza della casella città: quando un giocatore finiva nella casella "città" del gioco principale entrava nel tabellone espansione)
4) Talisman Dungeon: aggiunge il tabellone del Dungeon ("sotterraneo"), carte tra cui le carte avventura con gli ingressi al dungeon, eroi e delle FAQ
(il tabellone si affiancava senza una posizione precisa perchè idealmente il dungeon era "il sottosuolo" del tabellone principale", per praticità si metteva agli antipodi della città, specie se si aveva l'altra espansione; funzionamento diverso perchè l'accesso era casuale e dipendeva dal ritrovamento della carta avventura con il dungeon, ed andava percorso interamente fino al ritrovamento del tesoro. Vi erano anche carte "Dungeon" equivalenti alle carte Avventura ma con mostri più potenti, in grado quindi di aumentare l'esperienza - ossia la forza -, ed anche alcuni Talismani)
5) Talisman Timescape: aggiunge il tabellone Timescape, personaggi, eroi e un aggiornamento delle chiarificazioni delle regole e delle FAQ. I personaggi e le situazioni sono liberamente basati sull'ambientazione di fantascienza Warhammer 40,000.
6) Talisman Dragon: aggiunge carte e personaggi legati al drago. Contiene 87 nuove carte avventura (inclusi 20 nuovi draghi e viverne), 4 nuovi personaggi (Dragon Priest, Dragonrider, Dragon Slayer e Questing Knight), così come quattro supporti per i segnalini personaggio, un semplice foglio di regole e una carta Dragon King card.

A parere di molti Talisman raggiunse l'eccelenza con la Seconda Edizione (immagine allegata da LW79 a sinistra) - l'unica tradotta in italiano -
quella con il tabellone formato da quattro pezzi di puzzle e l'unica se non erro anche nella versione con il tabellone in italiano (PROBLEMA: le prime versioni importate avevano la traduzione nelle istruzioni, tanto tempo speso a tradurre le carte, almeno all'inizio; poi ci fu tabellone e carte tradotti, ma il problema fu con le espansioni che mischiandosi al mazzo base rendeva distinguibili carte inglesi da quelle italiane).

La Terza Edizione, voleva semplificare l'effetto puzzle con un unico tabellone e cercando di prendere spunto da altri board games (mi pare hero quest) inseriva anche un effetto 3D, ossia tabellone in rilievo e ampio spazio per le miniature (stile warhammer).

Le espansioni per la terza edizione furono 3:
La prima aggiungeva 2 tabelloni laterali (stile City 2nd edizione)
La seconda aggiungeva altri 2 tabelloni laterali (stile Dungeon)
La terza aggiungeva una torre da inserire al centro al posto della Corona del Comando.

Alla lunga però il gioco ne perdeva perchè tabellone e regole erano state rivisitate e troppo semplificate, su tutte l'eliminazione della durissima regione interna, vero cimitero dei personaggi.
Di positivo nella Terza Edizione ci fu però la trasformazione dei putni esperienza: nella 2nd ediz uccidendo mostri guadagnavi solo punti forza, nel 3rd ediz anche astuzia o forza.

A mio parere un gran bel gioco, se qualcuno volesse organizzare una partita...

Ci sarebbero anche considerazioni per i collezionisti, sulle quotazioni folli riservate su internet a questo gioco, ma visto che di tanto in tanto si trova in alcune fiere a prezzi equi, le ricolloco nelle "speculazioni" e non ne parlo

Fur

P.S.:
ne parlammo anche se non erro nel vecchio forum...

Inviato il: 6/12/2007 3:44
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Talisman
Grande Maestro
Iscritto il:
15/9/2006 13:57
Da Sommerlund
Messaggi: 3954
Livello : 47
HP : 232 / 1163
MP : 1318 / 40276
EXP : 54
Offline
grazie, queste informazioni mi mancavano

Inviato il: 23/12/2007 22:47
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Talisman
Sapiente
Iscritto il:
15/9/2006 11:56
Messaggi: 1025
Livello : 28
HP : 0 / 682
MP : 341 / 23617
EXP : 29
Offline
Caspita, non mi ero accorto di questo thread!

L'intervento di fur666 è assolutamente esauriente, ma va aggiunto che a Lucca è stata presentata la Quarta Edizione, fresca fresca di produzione.
Da quel che ho potuto vedere, compie un passo indietro rispetto alla Terza Edizione e si rifà in tutto e per tutto alla Seconda, con un restyling grafico completo e piccole modifiche al regolamento (che per ovvi motivi non ho avuto modo di appurare).
Gurgaz ha avuto l'ottima idea di acquistarlo, io ero già sufficentemente carico per potermi portare un'altra scatola per tutto il viaggio.
Anzi, spero che lui ci abbia già giocato e possa farci un resoconto completo delle sue impressioni. Io rischierei di essere troppo "di parte", visto che sono troppo legato a questo gioco.

Inviato il: 24/12/2007 20:51
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Talisman
Precettore Superiore
Iscritto il:
15/9/2006 21:25
Da Povoletto (UD)
Messaggi: 2622
Livello : 40
HP : 199 / 998
MP : 874 / 34575
EXP : 95
Offline
Già, ho acquistato la Quarta Edizione (senza neppure sapere che fosse la Quarta) e, che dire, sono stato immediatamente accalappiato da questo gioco! Peccato non poterci giocare, che so, almeno una volta ogni due giorni. La prossima partita è in programma il 01 gennaio con i miei cugini e i loro cugini (quindi sarà in 5 giocatori).

Ci abbiamo giocato il 26 in 3, per chiarire le meccaniche. Io poi mi sono letto le FAQ e ho chiarito una serie di dubbi su alcune Carte/Abilità che mi erano sembrate troppo forti nella nostra interpretazione: avevo ragione. E ora sono pure iscritto al Talisman Forum della Black Industries.

Questa breve partita, che si è conclusa con la vittoria di mia cugina, dovuta all'errata interpretazione di almeno 5 o 6 regole basilari, mi ha comunque fatto apprezzare le incredibili potenzialità di questo gioco e la sua notevole variabilità. Purtroppo non posso giudicare le differenze con le precedenti edizioni, non avendole mai viste né giocate, però a livello di "grafica" direi che c'è un tabellone enorme e davvero bello (con un paio di errori, purtroppo), mentre le miniature Citadel sono sostituite da figure in cartoncino (secondo me più funzionali al tipo di gioco). Una cosa mi ha un po' urtato: le carte sono molto piccole (corretto: spesso restano sul tabellone), mentre non capisco perché non si potevano fare delle schede personaggio un po' più grandi e leggibili.

Anche i segnalini per Lives, Strength e Craft sono poco pratici, visto che non si legge molto bene il numero se non si sta sotto una lampada alogena. Molto carini invece i Gold Coins e i 6 dadi forniti.

I personaggi mi paiono davvero molti e ben caratterizzati, però attendete che li abbia provati tutti. Per il momento ho visto all'opera Priest, Dwarf e Wizard, ma l'unico che è stato giocato senza errori è il Wizard. Il Dwarf ha infatti un errore di stampa sulla carta che mi ha precluso un'importante abilità, mentre il Priest ha un'altra abilità (eliminare automaticamente gli Enemy Spirits) che però abbiamo interpretato male. A questo si aggiunge il fatto che mia cugina non è abbastanza cattiva da usare gli incantesimi nel modo più crudele possibile, perciò nemmeno il Wizard può dirsi sviscerato.

Inviato il: 28/12/2007 20:49
_________________
Di idee morali non ce ne son più, oggi; e quel ch’è peggio, pare che non ne siano mai esistite. Sono scomparse, inghiottite sin nei loro più piccoli significati... Da L'adolescente di F.Dostoevskij
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Talisman
Sapiente
Iscritto il:
15/9/2006 11:56
Messaggi: 1025
Livello : 28
HP : 0 / 682
MP : 341 / 23617
EXP : 29
Offline
Citazione:

Gurgaz ha scritto:
Peccato non poterci giocare, che so, almeno una volta ogni due giorni.


Già, è quel che dico anch'io! :D

Citazione:

Ci abbiamo giocato il 26 in 3, per chiarire le meccaniche. Io poi mi sono letto le FAQ e ho chiarito una serie di dubbi su alcune Carte/Abilità che mi erano sembrate troppo forti nella nostra interpretazione: avevo ragione. E ora sono pure iscritto al Talisman Forum della Black Industries.


Andrò a iscrivermi subito dopo aver scritto questo post. ;)

Citazione:

però a livello di "grafica" direi che c'è un tabellone enorme e davvero bello (con un paio di errori, purtroppo), mentre le miniature Citadel sono sostituite da figure in cartoncino (secondo me più funzionali al tipo di gioco). Una cosa mi ha un po' urtato: le carte sono molto piccole (corretto: spesso restano sul tabellone), mentre non capisco perché non si potevano fare delle schede personaggio un po' più grandi e leggibili.


Le illustrazioni del tabellone e delle carte della seconda edizione erano ad opera di Gary Chalk (almeno per quanto riguarda il gioco base e la prima espansione). Le miniature credo siano state usate solo dalla Terza, per le altre erano, se non sbaglio, acquistabili a parte.
Le dimensioni ridotte delle carte sono probabilmente dovute a questioni pratiche di spazio. La scatola della seconda edizione è molto più piccola di quella della Terza e delle Quarta. E' più o meno grande come un boxed set di AD&D, per intenderci.

Citazione:

Anche i segnalini per Lives, Strength e Craft sono poco pratici, visto che non si legge molto bene il numero se non si sta sotto una lampada alogena. Molto carini invece i Gold Coins e i 6 dadi forniti.


6 dadi? Hmmm...nel mio ce n'era uno (cagosissimo) che ho perso subito.
I segnalini si leggevano bene, a quanto ricordo.

Citazione:

I personaggi mi paiono davvero molti e ben caratterizzati, però attendete che li abbia provati tutti. Per il momento ho visto all'opera Priest, Dwarf e Wizard, ma l'unico che è stato giocato senza errori è il Wizard. Il Dwarf ha infatti un errore di stampa sulla carta che mi ha precluso un'importante abilità, mentre il Priest ha un'altra abilità (eliminare automaticamente gli Enemy Spirits) che però abbiamo interpretato male. A questo si aggiunge il fatto che mia cugina non è abbastanza cattiva da usare gli incantesimi nel modo più crudele possibile, perciò nemmeno il Wizard può dirsi sviscerato.


Strano, non ricordo nessun errore di stampa degno di nota: nè nel base, nè nelle espansioni.

Se hai domande sulle regole, chiedi pure. E' da un casino che non ci gioco ma me le vado a rivedere volentieri.

Inviato il: 28/12/2007 22:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Talisman
Precettore Superiore
Iscritto il:
15/9/2006 21:25
Da Povoletto (UD)
Messaggi: 2622
Livello : 40
HP : 199 / 998
MP : 874 / 34575
EXP : 95
Offline
Citazione:

Federico ha scritto:
Le illustrazioni del tabellone e delle carte della seconda edizione erano ad opera di Gary Chalk (almeno per quanto riguarda il gioco base e la prima espansione). Le miniature credo siano state usate solo dalla Terza, per le altre erano, se non sbaglio, acquistabili a parte.


Non credo che avrò mai bisogno di miniature, direi che il gioco funziona anche meglio con le figure in cartone, grandi e perfettamente riconoscibili.

Citazione:

Federico ha scritto:
Strano, non ricordo nessun errore di stampa degno di nota: nè nel base, nè nelle espansioni.


Purtroppo in questa ce ne sono un paio nel manuale delle regole (poco importanti), alcuni sulle carte (difficili da notare e quindi da considerare) e due invece molto influenti:

1. Il personaggio Dwarf ha un'abilità che gli consente di "tirare un solo dado se tenta di aprire il Portal of Power con la Craft". Sulla scheda sta scritto: "puoi aggiungere 1 al tuo tiro di dado se tenti di aprire il Portal of Power con la Craft". Il che, ovviamente, non ha senso.
2. Sulle caselle Desert, dove si perde 1 Life se non si ha la bottiglia d'acqua, si sono dimenticati di scrivere anche "Draw 1 Card".

A questo si aggiunge il potere del personaggio Prophetess e quello, equivalente, dell'oggetto Orb of Knowledge che il testo spiega male. In pratica per come è scritto permette di "pescare una carta avventura in più rispetto a quelle richieste e di scartarne una che non si vuole incontrare". Se funziona così è un potere immenso, soprattutto se affidato ad un Character. Per fortuna le FAQ rimediano a questo problema: "puoi pescare una carta avventura in più del necessario e scartare quella che non avevi voluto incontrare". Non si tratta quindi di un potere del tipo: "scelgo sempre il destino a me più favorevole", bensì "guardo il futuro e decido se questo mi va bene o se è meglio rischiarne un altro". In effetti la seconda scelta è più in linea con un personaggio/oggetto con poteri divinatori.

Citazione:

Federico ha scritto:
Se hai domande sulle regole, chiedi pure. E' da un casino che non ci gioco ma me le vado a rivedere volentieri.


Nel forum di Talisman tendono a far capire che la 4th Edition parte da un presupposto: dimenticarsi le regole delle vecchie edizioni di Talisman, in particolare tutto ciò che sta scritto sulle carte. In generale, sembra che si tratti di un'edizione più equilibrata delle precedenti, che meno si presta ad approcci standard di gioco ma richiede ogni volta di pensare una nuova strategia, in funzione dei personaggi in gioco e, ovviamente, di quel che accade man mano che si procede. Però ci sono carte tipo il seguace Gnomo che sono ancora squilibranti.

Inviato il: 29/12/2007 11:08
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Talisman
Novizio
Iscritto il:
28/12/2007 9:44
Messaggi: 10
Livello : 2
HP : 0 / 25
MP : 3 / 771
EXP : 0
Offline
Ci ho giocato più di una volta, con gli amici, in ludoteca. E'un misto tra D&D e il Gioco dell'Oca, molto divertente.

Inviato il: 30/12/2007 10:11
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Talisman
Precettore Superiore
Iscritto il:
15/9/2006 21:25
Da Povoletto (UD)
Messaggi: 2622
Livello : 40
HP : 199 / 998
MP : 874 / 34575
EXP : 95
Offline
http://forum.blpublishing.com/forum_posts.asp?TID=4033&PN=1

Che notizia orribile!

La Black Libraries ha deciso di chiudere le pubblicazioni della Black Industries (e quindi anche il gioco Talisman), perché così avrà modo di dedicarsi a tempo pieno ai romanzi di Warhammer 40000, comparsi anch'essi nel forum.

Io speravo di aver avviato una passione e di ottenere delle espansioni, invece ho scoperto di aver acquistato l'edizione più effimera mai realizzata, che ha venduto già tutte le copie e che presto diventerà un ottimo oggetto E-bay. Peccato, davvero.

Inviato il: 29/1/2008 15:48
_________________
Di idee morali non ce ne son più, oggi; e quel ch’è peggio, pare che non ne siano mai esistite. Sono scomparse, inghiottite sin nei loro più piccoli significati... Da L'adolescente di F.Dostoevskij
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Talisman
Novizio
Iscritto il:
3/12/2007 15:46
Messaggi: 15
Livello : 2
HP : 0 / 40
MP : 5 / 1263
EXP : 62
Offline
Ma che sfiga!

Appena vedo che sto gioco riprende appassionati, scompare di nuovo!

Sulla quarta edizione, casco dal pero, pensavo si fossero fermati (ed era un peccato)...

...da quanto ho dedotto hanno cercato di riequilibrarlo, mi pare che l'edizione si riavvicini più alla 2a, anche le regole descritte da Gurgaz mi suonano molto familiari quindi credo che abbiano buttato a mare la 3a e abbian riveduto e corretto la 2a...

...sugli errori di stampa è un peccato, anch'io come Federico ne ho trovati a mio tempo, sia nell'edizione italiana (la mia) che in quella inglese (di mia cugina)...

Andrò anch'io a cercarmi il forum, a essere più presente si potrebbe cercare di organizzare un'edizione online: uno di noi farebbe il gamemaster (perchè il mazzo di carte avventura uno deve essere) e gli altri i giocatori... sarebbe da approfondire il concetto, a trovarne di appassionati

Inviato il: 20/3/2008 23:43
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Annunci
copyright (c) 2006-2007 IMDL All right reserved