In questo sito il protagonista sei tu.
Registrati ne Il Mondo Dei Librogames  
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami

Hai perso la password?

Registrati ora!
Ricerca
Menu principale
Statistiche Utenti
Membri:
Oggi: 0
Ieri: 13
Totale: 1217
Ultimi: Petalino10

Utenti Online:
Guests : 0
Membri : 12
Totale: 12
Lista utenti Online [Popup]
Utenti più attivi
1
lonewolf79
3952
2
FalcoDellaRuna
3427
3
Gurgaz
2622
4
Xion_Aritel
1733
5
=Dr.Scherzo=
1452
6
MetalDave
1261
7
Devil_Arhangel
1228
8
Skarn
1174
9
UomodiAnaland
1090
10
Federico
1025
Nuovi utenti
Petalino10 13/1/2018
Francine84 10/1/2018
Moloch_ 7/1/2018
Belial91 19/12/2017
andycapp 26/11/2017
Bomma 12/11/2017
Belthy 11/11/2017
Rodio 29/10/2017
Enrico80 23/10/2017
Albi 16/10/2017

Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 (2) 3 »


Re: Fire*Wolf
Maestro Superiore
Iscritto il:
4/10/2006 12:41
Messaggi: 1733
Livello : 34
HP : 0 / 849
MP : 577 / 28042
EXP : 97
Offline
No, affatto, era decisamente più giocabile.
Non mancavano i classici scherzetti mortali dell'autore, ma bene o male le gambe ce le si potevano cavare.
Magari come "Pivello Rimbalzante" (in fondo al n° 8 c'è una "classifica" in base a quante volte muori), ma ce la si faceva...

Inviato il: 30/12/2006 18:27
_________________
Adoriamo il Sacro Bue
S.t.s.c.s.m.c.i.c.m.r.n.c.!
Watashi wa ben no nabe desu
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Fire*Wolf
Iniziato
Iscritto il:
15/9/2006 11:32
Messaggi: 242
Livello : 14
HP : 0 / 338
MP : 80 / 11232
EXP : 54
Offline
In senso assouto Alla Corte di Re Artù è nettamnte migliore, anche perchè peggio di quanto ha scritto Gurgaz non credo sia concepibile!
Tuttavia io la sto recensendo adesso (sono moolto indietro) e vi posso dire che i pezzi impossibili ci sono anche lì e pervade il tutto una certa confusione nel regolamento.

Il peggiore è il 4 che ha almeno 3-4 scontri non impossibili ma difficilissimi (meno del 20% di possibilità di salvarsi se non si hanno oggetti magici, che peraltro spesso richiedono tiri di dado non semplici per essere trovati). Gli altri LG tutto sommato variano dal facile (1, 8) al ben calibrato (2, 3) al difficile (5, 6, 7).

Purtroppo la presenza di oggetti magici sbilancia un po' il tutto... con oggetti potenti, si fa tutto troppo facile, senza troppo difficile. Ad esempio se nel libro 1 si trovano la Corazza di Pelle di Drago, la Gemma della Fortuna e la Bacchetta dei Globuli i LG 2 e 3 si finiscono praticamente da soli. Poi nel 4 senza oggetti... sono mazzate!

Inviato il: 30/12/2006 18:57
_________________
"...But victory is not to be his this day. Raising the Sommerswerd high above your head, a shaft of dawn sunlight catches upon the tip of the golden sword and a brilliant flash of blinding white flame runs the entire length of the blade..."
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Fire*Wolf
Maestro Superiore
Iscritto il:
4/10/2006 12:41
Messaggi: 1733
Livello : 34
HP : 0 / 849
MP : 577 / 28042
EXP : 97
Offline
Citazione:

D.F. ha scritto:
In senso assouto Alla Corte di Re Artù è nettamnte migliore, anche perchè peggio di quanto ha scritto Gurgaz non credo sia concepibile!
Tuttavia io la sto recensendo adesso (sono moolto indietro) e vi posso dire che i pezzi impossibili ci sono anche lì e pervade il tutto una certa confusione nel regolamento.

Il peggiore è il 4 che ha almeno 3-4 scontri non impossibili ma difficilissimi (meno del 20% di possibilità di salvarsi se non si hanno oggetti magici, che peraltro spesso richiedono tiri di dado non semplici per essere trovati). Gli altri LG tutto sommato variano dal facile (1, 8) al ben calibrato (2, 3) al difficile (5, 6, 7).

Purtroppo la presenza di oggetti magici sbilancia un po' il tutto... con oggetti potenti, si fa tutto troppo facile, senza troppo difficile. Ad esempio se nel libro 1 si trovano la Corazza di Pelle di Drago, la Gemma della Fortuna e la Bacchetta dei Globuli i LG 2 e 3 si finiscono praticamente da soli. Poi nel 4 senza oggetti... sono mazzate!


Vabè, con la Pietra della Fortuna (o qualcosa con un nome simile) era tutto un po' troppo facile...

Inviato il: 30/12/2006 19:03
_________________
Adoriamo il Sacro Bue
S.t.s.c.s.m.c.i.c.m.r.n.c.!
Watashi wa ben no nabe desu
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Fire*Wolf
Sapiente
Iscritto il:
15/9/2006 10:57
Da Roma
Messaggi: 1090
Livello : 29
HP : 0 / 700
MP : 363 / 23236
EXP : 2
Offline
Citazione:
Spero di aver risposto chiaramente.

Altrochè grazie mille

Inviato il: 30/12/2006 20:07
_________________


«Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia.»
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Fire*Wolf
Precettore Superiore
Iscritto il:
15/9/2006 21:25
Da Povoletto (UD)
Messaggi: 2622
Livello : 40
HP : 199 / 998
MP : 874 / 33121
EXP : 95
Offline
Citazione:

UomodiAnaland ha scritto:
Citazione:
Spero di aver risposto chiaramente.

Altrochè grazie mille


Solo un'ultima osservazione: il problema di Fire*Wolf non è solo la difficoltà eccessiva. Ce ne sono altri due, grandissimi:

1)l'ingiocabilità, causata da un regolamento macchinoso per cui i combattimenti andrebbero gestiti con un foglio Excel, meglio ancora con un programma dedicato a vari cicli for o while, per chi si intende di programmazione e vuole essere rigoroso nei calcoli(non io, quindi).

2)la bassa interattività: poche alternative, percorsi obbligati, punizioni se si devia dalla trama base. Più volte ci sono paragrafi in cui un'alternativa va bene, l'altra è un paragrafo di tre righe che ti rimanda sull'altra strada. Bella scelta! Per non parlare de Le Radici del Male, dove per buona parte del libro non esiste l'opzione "indietreggiare". O meglio, c'è e ogni volta è un paragrafo diverso che dice qualcosa di simile a: "e un sinistro velo nero calò sugli occhi di Fire*Wolf"... Vai al 13.

Ai miei occhi, questa serie è un'idea magnifica (vedi il primo libro, secondo me stupendo e quasi quasi fattibile), rovinata dall'incuria dell'autore verso il suo stesso regolamento e dall'ostinazione con cui cerca di "pompare" sempre di più i nemici indebolendo il protagonista... mentre si capisce subito che con le regole adottate si è già in terribile svantaggio con gli avversari del primo libro, figuriamoci con quelli dal secondo in poi!

Inviato il: 31/12/2006 0:03

Ultima modifica di Gurgaz il 1/1/2007 16:54:20
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Fire*Wolf
Grande Maestro
Iscritto il:
15/9/2006 13:57
Da Sommerlund
Messaggi: 3952
Livello : 47
HP : 232 / 1163
MP : 1317 / 38584
EXP : 53
Offline
Citazione:

Ai miei occhi, questa serie è un'idea magnifica (vedi il primo libro, secondo me stupendo e quasi quasi fattibile), rovinata dall'incuria dell'autore verso il suo stesso regolamento e dall'ostinazione con cui cerca di "pompare" sempre di più i nemici indebolendo il protagonista... mentre si capisce subito che con le regole adottate si è già in terribile svantaggio con gli avversari del primo libro, figuriamoci con quelli dal secondo in poi!


Forse neanche l' autore sapeva dove voleva andare con questa serie.....

Inviato il: 31/12/2006 17:47
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Fire*Wolf
Tutore
Iscritto il:
17/9/2006 0:33
Messaggi: 875
Livello : 26
HP : 0 / 636
MP : 291 / 21104
EXP : 46
Offline
Mmmm... grazie per aver postato la mia review, ribadisco l'invito a postarle voi se ne avete tutti i testi, visto che ormai siete avvezzi a tutto il sistema... io non le ho conservate tutte, alcune le ho perse per via di un crash dell'hard disk, quindi se le avete mettetele pure a nome EGO (senza il Dr ).

Si Fire*Wolf non posso che ripetere il già detto: il sistema di gioco va adeguato alle proprie necessità. Secondo me la storia dell'Abilità andrebbe ripianificata in modo "ufficiale" perché è evidente che quando Brennan ti metteva davanti un nemico con Abilità 100 voleva semplicemente fargli avere 800 Punti di Vita nel totale. A quel punto si può anche sopravvivere.

Narrativamente la serie è *bellissima*, le scene umoristiche come quelle delle Gegum e quella, che non potrò mai dimenticare, della corona rovente sono sempre all'altezza dello stile dell'autore... c'è quel bellissimo momento decisivo nel terzo volume che mi ricorda tanto Oberon tallonato da un intero nido di Mantidi giganti... e quell'enigma spaccacervello. E' una serie fatta di tanti momenti memorabili, non solo come storia ma anche come situazioni di gioco, solo che è veramente troppo difficile. Io ricordo di aver sfruttato a profusione la rete magica per vincere automaticamente una serie sterminata di battaglie, in ogni caso i combattimenti più cattivi non erano umanamente vincibili, bisognava barare per forza.

Poi non è che in Re Artù fosse sempre tutto risolvibilissimo, onestamente. La Tomba degli Incubi... io non so bene quale personaggio medio possa uscire veramente vivo dai rovi che nascondono la casupola dove c'è la chiave d'oro (obbligatoria), perdendo 4 (quattro) giocate di dadi di Punti di Vita. Ci ho perso quattro o cinque volte prima di rendermi conto che gli oggetti già trovati li potevo conservare dopo essere risuscitato Ma davvero, sfido chiunque a arrivare alla fine di quel libro senza morire 10-15 volte minimo.

Inviato il: 18/1/2007 2:11
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Fire*Wolf
Maestro Iniziato
Iscritto il:
30/10/2006 14:25
Messaggi: 1174
Livello : 29
HP : 0 / 723
MP : 391 / 23718
EXP : 92
Offline
Mi piacerebbe leggere questa serie (apprezzo molto l'autore) ma purtroppo mi manca il primo volume e non mi va di leggerla "tronca"!
Comunque il fatto della difficoltà è senz'altro un bel difetto, già con "Alla Corte di Re Artù" e "Horror Classic" in alcuni frangenti si metteva a durissima prova il lettore (chi si ricorda i due cavernicoli in "Frankenstein? )", ma qui mi sa che stiamo su un altro pianeta...

Inviato il: 18/1/2007 9:01
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Fire*Wolf
Guest_
sono d'accordo, senza trucchi e inganni non si finisce mai.
C'è qualche appassionato di JH Brennan che si ricorda in quale libro della corte di re artù c'è la macchina di rotolamento preistorica?
ciao

Inviato il: 29/1/2007 15:26
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Fire*Wolf
Sapiente
Iscritto il:
15/9/2006 10:57
Da Roma
Messaggi: 1090
Livello : 29
HP : 0 / 700
MP : 363 / 23236
EXP : 2
Offline
Citazione:

grandenonno ha scritto:
sono d'accordo, senza trucchi e inganni non si finisce mai.
C'è qualche appassionato di JH Brennan che si ricorda in quale libro della corte di re artù c'è la macchina di rotolamento preistorica?
ciao

Io no
Ho tutta la serie ma l'ho completata qualche anno fa.
Feci questa serie più di dieci anni fa facendomela prestare da un amico.
Morale della favola mi ricordo solo il primo e il secondo.

Inviato il: 29/1/2007 16:22
_________________


«Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia.»
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Annunci
copyright (c) 2006-2007 IMDL All right reserved