In questo sito il protagonista sei tu.
Registrati ne Il Mondo Dei Librogames  
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami

Hai perso la password?

Registrati ora!
Ricerca
Menu principale
Statistiche Utenti
Membri:
Oggi: 5
Ieri: 2
Totale: 1259
Ultimi: Sassofono

Utenti Online:
Guests : 0
Membri : 17
Totale: 17
Lista utenti Online [Popup]
Utenti più attivi
1
lonewolf79
3954
2
FalcoDellaRuna
3427
3
Gurgaz
2622
4
Xion_Aritel
1733
5
=Dr.Scherzo=
1452
6
MetalDave
1261
7
Devil_Arhangel
1228
8
Skarn
1174
9
UomodiAnaland
1090
10
Federico
1025
Nuovi utenti
Sassofono 5/12/2018
EX-Nihilo 1/12/2018
Chezia81 25/11/2018
Arbhion 18/11/2018
vemont 29/10/2018
dhell 15/10/2018
Ray76it 30/9/2018
massiccio 15/9/2018
Sa.sa. 2/9/2018
fra_umakiwe 2/9/2018

Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 2 (3)


Re: I PEGGIORI DI SEMPRE
Allievo
Iscritto il:
2/1/2014 20:36
Messaggi: 25
Livello : 3
HP : 0 / 68
MP : 8 / 988
EXP : 73
Offline
Citazione:

FalcoDellaRuna ha scritto:
Purtroppo in quel periodo (fine anni 80 circa) veniva tradotto veramente di tutto pur di aumentare la scelta disponibile a chi, come molti di noi all'epoca, voleva leggerne sempre di più.


Mah, su questo non so quanto sono d'accordo. Ci siamo risparmiati delle discrete ciofeche a dire il vero. Tu pensa solo che di Fighting Fantasy ne hanno tradotti solo 12 su quasi 60 in Dimensione Avventura.
Fondamentalmente hanno tradotto tutti quelli scritti da Steve Jackson (che sono in effetti tra i migliori) ed hanno evitato come la peste quelli di Livingstone (appunto, le ciofeche) a parte Forest of Doom che... boh, in effetti è meno assurdo degli altri che ha scritto ma non è decisamente un gran ché... poi vabeh, ci siamo persi delle chicche assolute in quella serie, ma mi pare che andassero di più quelle che avevano una storia continuativa, o sbaglio?

Inviato il: 13/1/2014 17:27
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: I PEGGIORI DI SEMPRE
Maestro Superiore
Iscritto il:
4/10/2006 12:41
Messaggi: 1733
Livello : 34
HP : 0 / 849
MP : 577 / 30277
EXP : 97
Offline
Su Dimensione Avventura è stata effettivamente fatta una cernita, ma altre serie hanno veramente tirato fuori qualcosa di improbabile, solo per provare a raggiungere alcuni target che altrimenti sarebbero rimasti potenzialmente fuori (vedi Realtà e Fantasia, Avventure Stellari, Superpoteri, ecc...).

Inviato il: 13/1/2014 17:37
_________________
Adoriamo il Sacro Bue
S.t.s.c.s.m.c.i.c.m.r.n.c.!
Watashi wa ben no nabe desu
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: I PEGGIORI DI SEMPRE
Supremo Maestro
Iscritto il:
8/4/2005 19:08
Da Roma
Messaggi: 3427
Livello : 45
HP : 220 / 1104
MP : 1142 / 44170
EXP : 17
Offline
Citazione:

Yvorian ha scritto:
poi vabeh, ci siamo persi delle chicche assolute in quella serie, ma mi pare che andassero di più quelle che avevano una storia continuativa, o sbaglio?


Senza dubbio andavano di più quelle con storia e background unico condiviso all'interno della serie stessa. Forse gli one-shot non andavano benissimo e si è preferito puntare solo su quelli migliori o che comunque potessero vendere di più.
L'ampiezza del prodotto di Fighting Fantasy dava sempre la possibilità all'editore italiano di avere una mini-riserva fantasy a cui attingere qualora ci fosse stata carenza di titoli. Ma il problema l'ha risolto semplicemente il tempo, operando una decadenza veramente troppo repentina... ma tanto ci siamo qui noi anche per mantenerli in vita,no?

Inviato il: 13/1/2014 17:41
_________________
Possano la dea Ishir e il dio Kai guidarmi in questo nuovo mondo....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: I PEGGIORI DI SEMPRE
Allievo
Iscritto il:
2/1/2014 20:36
Messaggi: 25
Livello : 3
HP : 0 / 68
MP : 8 / 988
EXP : 73
Offline
Assolutamente, Falco.
Devo ammettere che al tempo in cui ne collezionavo di più, io per primo mi appassionavo più alle storie continuative. Adoravo Lupo Solitario, Sortilegio, Alla Corte di Re Artù e Antica Grecia.
Ora che li riscopro un po' alla volta, invece, devo dire che preferisco le one-shots, specialmente i true path Fighting Fantasy. Sono in attesa che mi arrivi Heart of Ice di Dave Morris, e se mi piace (ho aspettative alte), darò un'occhiata anche alla serie Fabled Lands. Si trovano con una certa facilità in fondo...

Inviato il: 13/1/2014 19:22
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: I PEGGIORI DI SEMPRE
Tutore
Iscritto il:
17/9/2006 0:33
Messaggi: 875
Livello : 26
HP : 0 / 636
MP : 291 / 22785
EXP : 46
Offline
Secondo me, Oltre l'Incubo regge ancora bene. Pazienza per il cambio di registro, e confermo alcune opzioni "strane", ma l'atmosfera del primo è sensazionale e il secondo è un ottimo librogame sotto tutti gli aspetti.

Ricordate anche quanto le traduzioni abbiano influito su ciò che ogni libro trasmette. Le opzioni "strane" che abbiamo detto di Oltre l'Incubo sono, molte volte, delle traduzioni capite male dal traduttore stesso, e rese in modo conforme a questa incomprensione. I primi due Realtà & Fantasia sono spettacolari per quanto male sono stati non solo tradotti, ma adattati. Ti fanno provare quello stesso straniamento che da bambini provavamo di fronte a certi telefilm americani adattati in modo non proprio eccelso: sì, magari ridevi perché c'erano le risate in sottofondo e comunque a grandi linee capivi cosa stava succedendo, ma si sentiva che alcune cose per il pubblico italiano proprio non rendevano. Tutto il discorso della payola, del caffé, di Barry Manilow che hanno reso immortale la recensione di Federico, nel libro originale sono coerenti anche se il libro è comunque scritto male e l'autrice aveva sicuramente la sua agenda femminista. Certo, non si poteva chiedere al traduttore della E.Elle lo stesso tipo di impegno, conoscenza e professionalità di chi si occupava del doppiaggio dei Robinson e di Ritorno al Futuro... o forse sì, ma sappiamo come vanno queste cose: si fa quel che si può, ma il prodotto non prevede di vendere i milioni, e quindi il budget di produzione, è proporzionale al risultato atteso. Nel budget rientra ovviamente il tempo richiesto per rileggere il libro, correggere e ritoccare quello che non funziona bene, ecc.
Che un po' mi dispiace, perché i Realtà & Fantasia inediti in Italia erano buoni, e anche il numero 3 italiano non è così male, specialmente in confronto a quella catastrofe di Trance.

Ma le traduzioni rovinose hanno anche completamente snaturato Avventure Stellari e Detectives Club, due serie che in originale valgono senz'altro di più. Per non parlare del primo volume italiano di Blood Sword, o degli ACDRA tradotti dalla Pelaschiar...

Mi pare che EL non abbia mai creduto molto nelle serie con avventure one-shot, e che quel disinteresse dell'editore si sia riflesso nel pubblico. Serie come AD&D erano difficili da trovare in giro, specialmente a partire dal volume 10, ed è già un miracolo che l'abbiano completata. Spesso i piccoli lettori prendevano quello che trovavano in libreria e cartoleria, e da qui si vede che le serie continuative come Sortilegio, Ninja, ACRA, Misteri d'Oriente, Blood Sword e Oberon siano tra le meglio conosciute e ricordate. Sicuramente la distribuzione e la tiratura erano ben superiori per queste serie, rispetto a quelle one-shot che uscirono in generale più tardivamente, e con uscite molto più dilazionate.

Inviato il: 13/2/2014 16:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Annunci
copyright (c) 2006-2007 IMDL All right reserved