In questo sito il protagonista sei tu.
Registrati ne Il Mondo Dei Librogames  
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami

Hai perso la password?

Registrati ora!
Ricerca
Menu principale
Statistiche Utenti
Membri:
Oggi: 3
Ieri: 8
Totale: 1293
Ultimi: Base

Utenti Online:
Guests : 0
Membri : 29
Totale: 29
Lista utenti Online [Popup]
Utenti più attivi
1
lonewolf79
3954
2
FalcoDellaRuna
3427
3
Gurgaz
2622
4
Xion_Aritel
1733
5
=Dr.Scherzo=
1452
6
MetalDave
1261
7
Devil_Arhangel
1228
8
Skarn
1174
9
UomodiAnaland
1090
10
Federico
1025
Nuovi utenti
Base 6/11/2019
Dock_911 6/11/2019
mariogoodwine 30/10/2019
Talagala 13/10/2019
foglie 22/9/2019
Diegolebowski 14/9/2019
B22z 30/8/2019
Zonzo 29/8/2019
ZuffoAdamantino 28/8/2019
Mizraim 15/8/2019

Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 3 »


Rilettura di Blood Sword
Iniziato
Iscritto il:
31/5/2010 17:58
Da Maccagno (VA)
Messaggi: 168
Livello : 12
HP : 0 / 275
MP : 56 / 7667
EXP : 1
Offline
Dopo aver ricompletato Sortilegio e Lupo Solitario, ora tocca a Blood Sword, una delle serie di cui meglio conosco i segreti ma che non mi stanco mai di giocare, anche a distanza di anni!

Ho deciso di giocare con due personaggi, un'insolita coppia formata da un Saggio (il mio alter-ego ) e da una Stregona (una mia cara amica decisamente graziosa )

Piccola premessa: la "mia" caratterizzazione è piuttosto atipica ed a tratti demenziale, sia per l'Asta che utilizzo (è più un grosso Randello nodoso ), sia per le esibizioni a cui dò luogo in caso di Levitazione ed Esorcismo... Nel primo caso sembro il Mago di Segrate (personaggio di Diego Abatantuono che levitava dicendo "Lievitameeeeentooo!" ), mentre nel secondo m'ispiro ben volentieri al fenomenale Esorciccio!

Ho completato abbastanza agevolmente I Labirinti di Krarth, anche in merito ad un lancio di dadi fortunato nel corso del combattimento coi Barbari, migliorando un paio di punteggi dei personaggi grazie alle pozioni delle streghe ed acquisendo alcuni oggetti magici salvando Balhazar e facendo fare la figura del fesso al Gigante Skrymir, al quale ho gioiosamente infilato il Kalium nel cu...ore!

Stasera o al più tardi domattina dovrei iniziare il secondo libro, il mio preferito in assoluto della serie!

Inviato il: 26/7/2010 22:10
_________________


Questa è la Firma dell'utente Rockson grande appassionato di Librogame sin dai lontani anni '80.

Se lo shock causato da questa informazione ti uccide, vai al 14. ...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Rilettura di Blood Sword
Tutore
Iscritto il:
17/9/2006 0:33
Messaggi: 875
Livello : 26
HP : 0 / 636
MP : 291 / 24608
EXP : 46
Offline
Che bella questa serie. La tua scelta di personaggi è molto particolare; io in genere prendo sempre la squadra completa. Vero è che col Saggio puoi uscire da tante situazioni difficili con perdite minime. Krarth è sempre difficilotto, nei libri successivi si può riuscire a rendersi le cose meno ardue. Buona lettura!

Inviato il: 27/7/2010 20:54
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Rilettura di Blood Sword
Iniziato
Iscritto il:
31/5/2010 17:58
Da Maccagno (VA)
Messaggi: 168
Livello : 12
HP : 0 / 275
MP : 56 / 7667
EXP : 1
Offline
Grazie per l'augurio, in effetti la rilettura della serie mi sta dando grandi soddisfazioni, anche perchè era dai tempi delle scuole medie che non usavo due personaggi (di solito ne sceglievo uno solo od il quartetto al gran completo).

Poco fa ho ultimato Il Regno di Wyrd, approfittando delle conoscenze acquisite nel corso degli anni per facilitarmi il lavoro nei volumi successivi, soprattutto prendendo la Sfera del Fuoco che impiegherò nel terzo libro contro il tremendo Sette-in-Uno...
Il combattimento più impervio è stato quello contro l'Eislaken, fortunatamente risolto grazie all'incantesimo La Luce, mentre lo scoglio più duro da affrontare è stato la gestione dell'inventario, con tanti oggetti importanti da portarsi dietro...

Di questo Librogame apprezzo ogni singolo elemento, in particolare ambientazione ed atmosfera.
La scena relativa allo Stendardo è di rara epicità e non manca di farmi venire i brividi per l'emozione ogni volta che ho il piacere di leggerla, valorizzata dalla musica di sottofondo che ho scelto accuratamente per accompagnare la lettura della splendida sequenza.

Anni or sono, pur sospettando che dovesse esserci un palese errore di traduzione, scelsi di non usare la Campana di Ferro contro il Re Stregone e di sconfiggerlo combattendo, acquisendo gli 8000 Punti d'Esperienza (invece di 800 ), portando il mio baldo quartetto di pivelli di terza classe ad un team di poderosi avventurieri di undicesima!

Inviato il: 27/7/2010 22:00
_________________


Questa è la Firma dell'utente Rockson grande appassionato di Librogame sin dai lontani anni '80.

Se lo shock causato da questa informazione ti uccide, vai al 14. ...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Rilettura di Blood Sword
Tutore
Iscritto il:
17/9/2006 0:33
Messaggi: 875
Livello : 26
HP : 0 / 636
MP : 291 / 24608
EXP : 46
Offline
Citazione:

Rockson ha scritto:

Il combattimento più impervio è stato quello contro l'Eislaken, fortunatamente risolto grazie all'incantesimo La Luce, mentre lo scoglio più duro da affrontare è stato la gestione dell'inventario, con tanti oggetti importanti da portarsi dietro...

Anni or sono, pur sospettando che dovesse esserci un palese errore di traduzione, scelsi di non usare la Campana di Ferro contro il Re Stregone e di sconfiggerlo combattendo, acquisendo gli 8000 Punti d'Esperienza (invece di 800 ), portando il mio baldo quartetto di pivelli di terza classe ad un team di poderosi avventurieri di undicesima!

Eh sì, anche per me l'Eislaken è uno degli ostacoli più tosti del libro.

Credo che tutti almeno una volta siamo stati tentati da quei falsi 8000 punti Anche se il sospetto c'era, perché era strano che il finale più bello fosse quello che dava meno punti. Però, d'altra parte, il combattimento senza campana era così difficile che la ricompensa poteva avere senso. Credo in effetti che, senza un Saggio, battere il Re Stregone a duello sia praticamente impossibile: forse non lo si raggiunge nemmeno.

Inviato il: 27/7/2010 22:25
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Rilettura di Blood Sword
Novizio
Iscritto il:
25/6/2010 17:46
Messaggi: 19
Livello : 3
HP : 0 / 52
MP : 6 / 1444
EXP : 9
Offline
Anch'io sto rileggendo la serie! Ho avuto da poco il terzo libro chemi mancava. Wyrd è veramente strepitoso, non ci sono parole... Tra le altre cose, dentro c'è una filosofia molto sottile e profonda, soprattutto quando veniamo a conoscenza della storia del villaggio sottomesso allo Stregone... Tutto questo poi è contenuto in un racconto bellissimo e pieno di fascino, che pesca un po' dappertutto nei miti del passato riuscendo a proporre lo stesso qualcosa di assolutamente originale...Si rilegge come un vero e proprio libro!!!

Tra l'altro mi ricordo che, quando ci ho giocato a 16 anni, col Guerriero, con un irripetibile colpo di c**o, ero riuscito, dalla nave in cui mi ero imbarcato, a lanciare la spada e trafiggere quello spocchioso sul tappeto volante(nn mi ricordo il nome adesso)... che gloria!!!!

Fantastici i personaggi di Rockson.. il Saggio è meritevolissimo!!

A presto Avventurieri!

Inviato il: 30/7/2010 21:21
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Rilettura di Blood Sword
Iniziato
Iscritto il:
31/5/2010 17:58
Da Maccagno (VA)
Messaggi: 168
Livello : 12
HP : 0 / 275
MP : 56 / 7667
EXP : 1
Offline
Il tizio sul tappeto volante è quello che i personaggi apostrofano come "infido cane", ovvero Augustus...
Col Guerriero è persino posibile farsi portare direttamente a Wyrd senza farsi tre giorni di viaggio sui ghiacci, semplicemente minacciando di affettargli il tappeto!
Personalmente preferisco farmi portare al suo castello, far fuori i suoi deboli sgherri e saccheggiare tutto il saccheggiabile...

L'altra sera ho completato anche il numero 3 con sorprendente rapidità: col Saggio sono andato subito da Emeritus, ho fatto un bel voletto sul Roc, messo a tacere il Genio con poche parole e proseguito senza fermarmi dalla Gigantessa, utilizzando i due desideri rimasti per potenziare il personaggio e riequipaggiarmi per bene!
Il Sette-in-Uno è caduto vittima della Sfera del Fuoco ed Icon... è finito nel vasetto nel quale in precedenza avevo fatto pipì!

Inviato il: 1/8/2010 18:18
_________________


Questa è la Firma dell'utente Rockson grande appassionato di Librogame sin dai lontani anni '80.

Se lo shock causato da questa informazione ti uccide, vai al 14. ...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Rilettura di Blood Sword
Novizio
Iscritto il:
25/6/2010 17:46
Messaggi: 19
Livello : 3
HP : 0 / 52
MP : 6 / 1444
EXP : 9
Offline
Ahahah!! Bellissima tra l'altro a livello proprio narrativo la parte finale, coi morti di Icon che spuntano su dal pavimento incavolati neri contro di noi!! Non parlarmi di Sette in uno.... Ho dovuto affrontarlo TUTTE E SETTE LE VOLTE (ha sette vite come i gatti), e all'ultimo volevo mordergli quella capoccia alla Chucky!!! Il genio, non c'è dubbio, se rinunci alla Quest secondaria del vecchietto, ti potenzia TANTISSIMO!!! Pelle di roccia e pugno devastante, più splendide armatura (che io giusto avevo perso poco prima perché naufragato..) e spada!!

Allora attendiamo la tua avventura al quarto... che tra l'altro è il mio preferito!!! Salutami il mio OMONIMO, quando sarà l'ora di chiedergli di farti scendere giù nel Sheol... è un vecchietto bisbetico ma alla fine simpatico!! In bocca al lupo!!

Inviato il: 3/8/2010 10:09
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Rilettura di Blood Sword
Iniziato
Iscritto il:
31/5/2010 17:58
Da Maccagno (VA)
Messaggi: 168
Livello : 12
HP : 0 / 275
MP : 56 / 7667
EXP : 1
Offline
Anche a me è capitato un paio di volte di dover affrontare il Sette-in-Uno in sette scontri, una trovata sicuramente d'atmosfera ma snervante dal punto di vista puramente ludico!
Ormai ogni volta che so di doverlo affrontare mi premunisco: se nel volume 2 non ho usato la Sfera del Fuoco allora la impiegherò contro il mostro, altrimenti mi farò la quest del vecchietto per procurarmi l'utile Bacchetta del capoccia degli Stregoni...

Avendo ultimato anche il numero 4, passo ora al commento a caldo!
Innanzitutto si vede subito che è il diretto seguito del 3, come testimoniato dai riferimenti ai personaggi del precedente libro che potremo andare a trovare prima di partire (in particolare Emeritus, ma anche la stessa Fatima) e che un giocatore che non abbia letto il precedente libro scoprirà di conoscere pur non sapendo quasi nulla sul loro conto...

Il viaggio per nave potrebbe rivelarsi tremendamente dispendioso, specialmente per chi non ha accumulato denaro nel corso delle precedenti avventure, ma si rivelerà molto affascinante con le possibilità che saprà offrire, su tutte l'incontro con Circe.
Il Sheol, con la sua fusione di elementi di varie mitologie può piacere o meno... personalmente io l'ho gradito molto, anche se ciò che più mi ha colpito di Viaggio all'Inferno è la caratterizzazione dei personaggi!
Tobias, Puldro, Circe, Entasius ed Icon sono descritti con una psicologia accurata e dettagliata, la più profonda che sia possibile trovare nei cinque volumi che compongono questa serie.
Mi hanno colpito in particolare Icon ed Entasius: le ultime parole dell'arcinemico morente sono toccanti e degne di un samurai, mentre il leggendario mago Entasius è la sintesi stessa dell'amore assoluto e dei limiti della magia... pur essendo riuscito a vincere il tempo e la morte stessa, acquisendo poteri sovrumani, l'anziano ha vissuto sette secoli nella disperata ricerca del perduto amore, lo stesso amore che lo condurrà ad una fine drammatica quanto la sua secolare esistenza... Davvero un personaggio tragico ed indimenticabile...

Riallacciandomi al volume 3, mi viene però da chiedermi quanto tempo sia passato dall'inizio della serie... Ci viene detto che dalla missione a Wyrd sono trascorsi due anni, poi Icon accenna a cinque anni trascorsi dal tempo dei Labirinti... Ed io che avevo sempre pensato che tra la fine del primo libro ed il secondo non fossero trascorse che poche settimane, mentre invece sembra che vi sia stato un intervallo di ben tre anni!

Inviato il: 3/8/2010 15:20
_________________


Questa è la Firma dell'utente Rockson grande appassionato di Librogame sin dai lontani anni '80.

Se lo shock causato da questa informazione ti uccide, vai al 14. ...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Rilettura di Blood Sword
Novizio
Iscritto il:
25/6/2010 17:46
Messaggi: 19
Livello : 3
HP : 0 / 52
MP : 6 / 1444
EXP : 9
Offline
Caro Rockson, sono davvero rimasto colpito dalla tua relazione sul quarto volume (e non solo perché come ti dicevo è il mio preferito.. ).. Innanzitutto, è vero: nel quarto ritornano in ballo davvero un sacco di personaggi dell'avventura precedente! Quando ci giocai la prima volta (il mio primo librogame!!), naturalmente non conoscevo nessuno, e mi mangiavo le mani pensando a tutto quello che mi ero perso!! Devo poi riconoscere che hai fatto un'OTTIMA osservazione su quello che forse è il VERO valore di "Viaggio all'Inferno": la psicologia dei personaggi (anche se poi il Sheol mi fa impazzire comunque!!). Mai come in quel volume te li vedi vivi lì davanti in tutta la loro complessità. Entasius è straordinario, di una profondità e un romanticismo senza tempo! L'avventura si integra quindi con una quest secondaria che a mio parere resta unica in quasi tutto il panorama Librigame: il finale è quasi da tragedia greca, bellissimo e struggente!! Le parole di Icon nel duello finale sono da antologia, è vero; se poi sono dette davanti alla mole immensa di Azrael, l'Angelo della Morte, allora ancora meglio... e quando il nostro acerrimo (e anche bastardissimo!!) nemico finalmente soccombe, un altro occhio si chiude sulle grandi ali... Devo dirti che però il personaggio che mi ha toccato di più è stato, strano a dirsi, Puldro. Tutta l'avventura sulla nave che poi si conclude con l'arrivo all'isola di Circe possiede un fascino inspiegabile... Puldro inveisce, si fa prendere dall'ira con i suoi marinai, ha paura ma poi trova il coraggio: in una parola, è VERO. Ciò che veramente gli sta a cuore è di portare in salvo la sua nave e quanto può del suo equipaggio, e alla fine è davvero un buon diavolo: quando ci si congeda da lui (se si imbocca la strada per la quale sopravvive, altrimenti può anche diventare un pupazzo pieno di segatura.. ) si prova persino un certo dispiacere...

Riguardo al tempo, hai perfettamente ragione!! In verità, se non ho fatto male i conti, dall'inizio dell'avventura (esclusi i labirinti) fino alle Mura di Spyte, dovrebbero passare circa dieci anni... Insomma: si comincia giovincelli e poi ci si ritrova esperti e pronti a tutto, ma anche già decisamente acciaccati...!!!

E ora non ti resta che l'ultimo capitolo, ahimé a mio avviso il più infelice (se messo a confronto con gli altri) dell'intera saga... Ma avremo modo di discuterne quando anche tu ci scriverai le tue impressioni!

Avanti quindi con il Saggio-Abatantuono e la Stregona!! I Cinque Veri Maghi aspettano!

Inviato il: 3/8/2010 21:27
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Rilettura di Blood Sword
Sapiente
Iscritto il:
15/9/2006 11:56
Messaggi: 1025
Livello : 28
HP : 0 / 682
MP : 341 / 26379
EXP : 29
Offline
Avevo iniziato anch'io di nuovo usando da solo il party di 4 personaggi. Purtroppo già trovo "I Labirinti di Krarth" un spanna (o qualcosa più) al di sotto di tutto il resto della serie, ed essere stato mazzuolato quattro o cinque volte senza mai riuscire a finirlo mi ha fatto abbandonare la rilettura.
Trovo particolarmente frustrante lo stregone di basso livello: praticamente riuscivo a fare un incantesimo su cinque che provavo (complice anche una certa, costante sfiga coi dadi).

Inviato il: 6/8/2010 12:27
_________________
War, war never changes
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Annunci
copyright (c) 2006-2007 IMDL All right reserved