In questo sito il protagonista sei tu.
Registrati ne Il Mondo Dei Librogames  
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami

Hai perso la password?

Registrati ora!
Ricerca
Menu principale
Statistiche Utenti
Membri:
Oggi: 11
Ieri: 22
Totale: 1202
Ultimi: cimax

Utenti Online:
Guests : 0
Membri : 21
Totale: 21
Lista utenti Online [Popup]
Utenti più attivi
1
lonewolf79
3952
2
FalcoDellaRuna
3427
3
Gurgaz
2622
4
Xion_Aritel
1733
5
=Dr.Scherzo=
1452
6
MetalDave
1261
7
Devil_Arhangel
1228
8
Skarn
1174
9
UomodiAnaland
1090
10
Federico
1025
Nuovi utenti
cimax 12/9/2017
Waturb 9/9/2017
Dlady95 8/9/2017
Icarus 7/9/2017
leggenda 3/9/2017
Seraphine 28/8/2017
Dave83 16/8/2017
johnsnow74 20/7/2017
TiaRaiden 18/7/2017
OtisRaymon 17/7/2017
News : Intervista ad Alberto Dal Lago
Inviato da FalcoDellaRuna il 13/6/2007 0:29:24 (2535 letture)

Per chi non lo sapesse, Alberto Dal Lago è un talentuoso artista che abbiamo apprezzato per opere come Nephandum ed Empyrea. Da qualche tempo abbiamo appreso che sarà lui a disegnare tutte le cover di Lupo Solitario per la Mongoose.

Con incredibile disponibilità e gentilezza si è prestato a questa piccola intervista, che vi proponiamo per intero e che nei prossimi giorni inseriremo nella sezione downloads.

Proseguite pure nella lettura.

Iniziamo con domande piu' generali:

Come hai iniziato il lavoro di illustratore? C'è qualcuno a cui ti sei ispirato?

A parte una breve parentesi di qualche anno tra i 14 e i 17 anni, non mi ricordo di aver mai smesso di disegnare, in realtà! Ho cominciato da fin da piccolo e negli anni si è radicata in me, fino a consolidarsi, la convinzione che un giorno avrei fatto qualche cosa che avesse attinenza con questa passione.
In realtà avevo ( e ho tutt’ ora ) una grande passione per i romanzi horror, soprattutto per i vampiri e mi lamentavo spesso di non riuscire a trovare una copertina decente e che rendesse giustizia a questo genere narrativo.
Per il Fantasy invece è stato il discorso opposto: da ragazzino vedevo copertine talmente belle e suggestive che decisi che “da grande “ avrei voluto creare qualcosa che emanasse quel particolare fascino e che suscitasse emozioni.
Di qui, dopo il liceo classico e un paio di anni di università, mi sono iscritto all’Istituto Europeo di Design di Milano e mi sono diplomanto come illustratore.
Prima di frequentare questa scuola specifica ho cercato un approccio autodidatta, studiando Hogart, Michelangelo, Frazetta, per poi passare a Rockwell, Brom, ecc… Mi ricordo che giunsi a Milano con una discreta conoscenza anatomica.


Questo lavoro coincide con la tua passione per i giochi di ruolo?
Se sì, qual e' il tuo preferito? Ce n'è qualcuno che avresti voluto illustrare?


Devo dire che non sono un giocatore di RPG!
Può sembrare un paradosso, ma è così.
Grazie ad Internet però, mi sono ben documentato; prima di intraprendere la collaborazione con 25edition ( per Nephandum ), ho fatto un vero e proprio tour de force sui siti specializzati, per capirne di più, sia a livello di meccansimo ludico, che di impianto visivo e stilistico.
Ovviamente il mio preferito è Nephandum !!!
Scherzi a parte, mi sarebbe piaciuto illustrare “Il richiamo di Chtulhu”… certe declinazioni del mio stile sono molto Lovecraftiane. Prendi Nephandum , ad esempio: attinge molto alle atmosfere dello scrittore di Providence.


Addentriamoci adesso sul mondo di Lupo Solitario:

Come sei entrato in contatto con la MongoosePublishing? Hai avuto modo di conoscere Joe Dever?


Conoscevo la Mongoose di fama; in più nel 2006 c’è stato l’accordo Asterion Press-Mongoose per la distribuzione di Nephandum all’estero.
Mongoose aveva già visto i miei lavori ed erano stati favorevolmente colpiti dall’ artwork di Creature del Terrore.
Ho conosciuto Joe personalmente a Lucca nel 2006, mi sono praticamente introdotto di soppiatto mentre stava finendo di firmare gli autografi…. abbiamo chiacchierato un po’ e dopo aver visto il mio portfolio, si è profilata l’idea di una possibile collaborazione.
Joe una persona squisita !




Conoscevi già i librogame di Lupo Solitario e la sua ambientazione? Se sì, a cosa ti sei ispirato per la realizzazione delle cover?

Certamente, da bambino soprattutto, essendo del ’77 !!
Non ho collezionato tutta la serie…ma mi sono lasciato fagocitare per un po’ dalle avventure del protagonista.
In più, professionalmente parlando, la chance di una collaborazione internazionale era ciò cui anelavo per fare il salto di qualità.
Per le covers in realtà sono molto “vincolato” alle specifiche che lo stesso Joe e Richard Ford mi danno; si tratta di esecuzione vera e propria.
So che tengono molto al rilancio della serie, per cui non posso prescindere dalle loro richieste! Sono molto meticolosi nel darmi tutti i riferimenti del caso…Per assurdo, però, la rivisitazione del personaggio e delle atmosfere è stata fatta a mia discrezione, partendo da alcuni studi precedenti. In questo senso ci ho messo del mio, poiché ho dato un’impronta nettamente più dark. Pensare che all’inizio avevo concepito LS senza volto e molto più cupo...ma sul forum Mongoose ero stato “criticato” dagli aficionados che lo ritenevano troppo simile ad un Nazgul!!


-Conosci anche altre serie di Librogame?

Ehm..No, ahimè!

Per ora abbiamo ammirato solo le tue cover: c'è speranza di vederti all'opera anche su delle illustrazioni interne?

Questo dipenderà esclusivamente dalle scelte degli addetti ai lavori.
Però già si parla di eventuali collaborazioni future su altre licenze o progetti!


Entriamo un po' nel dettaglio tecnico:

Raccontaci che tecnica personale usi nella realizzazione delle copertine e delle illustrazion
Quali sono i tempi di realizzazione? E il numero di bozzetti preparatori?


Rispondo in blocco: di solito parto da una miriade di bozzetti preparatori, fatti velocemente. Mi servono per capire che direzione prendere.
Segue un feedback con l’art director, che si conclude con l’approvazione delle matite finali.
In genere la colorazione mi può portare via una settimana ( le covers di LS ) o addirittura 3 settimane ( ad esempio quella di Gemini, doppia ). Nella colorazione uso Photoshop e Painter alternati.
Con Richard Ford e con Joe, ad esempio, la fase preliminare è sempre la più massacrante!! Un anneddoto a riguardo; Dragons of Lencia mi ha quasi sfinito, perché ho dovuto disegnare la posa del cavallo e del cavaliere principali quasi dieci volte…e questo perché l’inclinazione dei soggetti doveva essere esattamente come la volevano loro!!




Per concludere:
Qualche anticipazione sui tuoi lavori di prossima realizzazione?
Ci regali un disegno per gli amici del forum?


Mah, per il momento prevedo di andare avanti con LS, soprattutto perché da settembre inizierà la pubblicazione della serie regolare…ed è bene che abbia almeno un tot di copertine già fatte! Lento come sono, rischierei di prendermi indietro……!
Inoltre sono al lavoro sul progetto “ Sine Requie” e voci sussurrano di un’ espansione per Nephandum ( Asterion Press )…..Staremo a vedere!!
Saluto tutti gli amici del forum; un disegno?….
Che ne dite di una matita di LS!!!??…….


Pagina stampabile Invia questa notizia a un amico
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
BenKenobi
Inviato: 13/6/2007 16:06  Aggiornato: 13/6/2007 16:06
Iniziato
Iscritto: 7/5/2007
Da:
Inviati: 263
 Re: Intervista ad Alberto Dal Lago
Grandioso ! Un gran colpo quest'intervista ! Alberto Dal Lago secondo me è bravissimo, lo stile delle sue copertine è magnifico !
lordferdinand
Inviato: 13/6/2007 16:43  Aggiornato: 13/6/2007 16:43
Diacono
Iscritto: 17/11/2006
Da:
Inviati: 41
 Re: Intervista ad Alberto Dal Lago
Speriamo che gli diano le licenze necessarie per le illustrazioni interne di LS. Non c'è un modo per far pressione a zio Joe in tal senso?
FalcoDellaRuna
Inviato: 13/6/2007 17:17  Aggiornato: 13/6/2007 17:17
Supremo Maestro
Iscritto: 8/4/2005
Da: Roma
Inviati: 3427
 Re: Intervista ad Alberto Dal Lago
Citazione:
Speriamo che gli diano le licenze necessarie per le illustrazioni interne di LS. Non c'è un modo per far pressione a zio Joe in tal senso?


Credo che ormai per quello abbiano già deciso...
lonewolf79
Inviato: 14/6/2007 0:39  Aggiornato: 14/6/2007 0:39
Grande Maestro
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sommerlund
Inviati: 3952
 Re: Intervista ad Alberto Dal Lago
che bella tavola a matita... stupenda!
Borgoastro
Inviato: 14/6/2007 21:17  Aggiornato: 14/6/2007 21:17
Guardiano
Iscritto: 18/12/2006
Da:
Inviati: 516
 Re: Intervista ad Alberto Dal Lago
Qualcuno sa se c'è modo di vedere quella tavola che ha fatto di LS piuttosto tetra, che è stata criticata dai fan del forum della Moongose? Sarei molto curioso.
lordferdinand
Inviato: 15/6/2007 8:45  Aggiornato: 15/6/2007 8:45
Diacono
Iscritto: 17/11/2006
Da:
Inviati: 41
 Re: Intervista ad Alberto Dal Lago
Citazione:
Per le covers in realtà sono molto “vincolato” alle specifiche che lo stesso Joe e Richard Ford mi danno; si tratta di esecuzione vera e propria.
Citazione:
Sono molto meticolosi nel darmi tutti i riferimenti del caso…Per assurdo, però, la rivisitazione del personaggio e delle atmosfere è stata fatta a mia discrezione, partendo da alcuni studi precedenti


Sarebbe molto interessante sapere sempre se è possibile quali sono le specifiche che Joe e Richard ford hanno dato per le realizzazioni delle cover.
Ancora più interessante la rivisitazione del personaggio in base a quali studi precedenti.
Personalmente la nuova divisa ramas è nettamente superiore a quella precedente, come conconrdo con il fatto che il volto di LS deve essere coperto anche se assomiglia ad un nazgul.
copyright (c) 2006-2007 IMDL All right reserved