In questo sito il protagonista sei tu.
Registrati ne Il Mondo Dei Librogames  
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami

Hai perso la password?

Registrati ora!
Ricerca
Menu principale
Statistiche Utenti
Membri:
Oggi: 7
Ieri: 27
Totale: 1239
Ultimi: Marty

Utenti Online:
Guests : 0
Membri : 25
Totale: 25
Lista utenti Online [Popup]
Utenti più attivi
1
lonewolf79
3954
2
FalcoDellaRuna
3427
3
Gurgaz
2622
4
Xion_Aritel
1733
5
=Dr.Scherzo=
1452
6
MetalDave
1261
7
Devil_Arhangel
1228
8
Skarn
1174
9
UomodiAnaland
1090
10
Federico
1025
Nuovi utenti
Marty 30/6/2018
cipus 22/6/2018
LeaMetters 20/6/2018
WyattVinci 18/6/2018
FrancisIsa 17/6/2018
Sheft66 25/5/2018
Trollo 3/5/2018
skandar 30/4/2018
Grillo 2/4/2018
Alteo 25/3/2018

Indice principale : Librogame E.L. - Singoli Libri : Detectives Club : 

Categoria: Librogame E.L. - Singoli Libri Detectives Club
Titolo: 01 - Il Messaggio del Morto  Piu' letteValutazione: 6.50  Letture:1160
Descrizione   Martin Waddell
Descrizione   Da dove escono le migliaia di banconote false? Chi si nasconde dietro questo disegno criminoso? Riuscirai a decifrare il messaggio del morto?
Valutazione media: (1) (10)
Data pubblicazione 3/5/2007
Inviata da: EGO il 11/6/2007
Valutazione generale: Valutazioni di categoria: 6 6
Descrizione
     Il primo libro di Detectives Club è la perfetta introduzione alla serie, visto che ne contiene tutti gli elementi caratteristici: il comportamento dei personaggi, i pessimi disegni, le torte alla crema, gli enigmi dalla logica stramba e quelli assolutamente deliranti (per trovare una porta nascosta è meglio spegnere la luce che battere le nocche sui muri? Mmmmm… signor Waddell, deduco che lei ha letto troppi gialli per ragazzi). La storia è piuttosto intricata, forse la più complessa dei quattro volumi, e moderatamente interessante da leggere in quanto la soluzione si rivela pezzo per pezzo invece di essere comprensibile già a metà storia grazie a qualche dettaglio rivelatore.
Purtroppo non tutto fila liscio, proprio a causa delle scelte bizzarre che ci si ritrova davanti e delle ancor più astruse risposte esatte. Inoltre c’è un grosso errore nella disposizione del disegno dell’ultimo indizio, che si riferisce al paragrafo 52 ma è messo sotto il 50, e c’è una traduzione molto incerta al 39. Probabilmente il volume più pazzo dell’intera raccolta.

Inviata da: Gurgaz il 11/2/2008
Valutazione generale: Valutazioni di categoria: 7 7
Descrizione
     Titolo originale: The Mystery Squad and the Dead Man’s Message
Autore: Martin Waddell
Anno: 1984
Illustrazioni: Terry McKenna
Traduzione italiana: Francesca Gregoratti (1986)

Il Messaggio del Morto inaugura la serie nel migliore dei modi. Anzitutto sfoggia un simpatico prologo che introduce con naturalezza il Club dei Detective, con tutte le sue prodezze e millanterie, quindi si articola in un caso strampalato dove l’inserimento dei ragazzini non è così arbitrario come in altri episodi.

Il Circolo “La Caverna”, il ricreatorio locale, è stato visitato da dei vandali che hanno sfasciato tutto. Il centro non versava in felici condizioni economiche e questo disastro non fa che peggiorare le cose; in più, sembra che il Circolo sia una copertura per l’attività di un falsario, Arthur Makem, che è stato arrestato ma ha avuto il tempo di lanciare il cosiddetto Messaggio del Morto, ovvero una parola-chiave rivolta ai figli Baby e Yo-Yo, affinché facessero sparire le prove. È una bella indagine scoprire il significato nascosto della parola, sebbene la traduzione italiana annulli la difficoltà di certi enigmi grafici.

La vicenda è ben congegnata, nonostante la palese assurdità dell’insieme. I giovani detective non sembrano fuori luogo mentre aiutano l’ispettore Peters, padre di Casey, a far luce su una vicenda che nasconde tradimenti e doppi giochi. Nonostante l’indagine abbia un paio di punti discutibili, è gestita bene e sa appassionare. La conclusione della vicenda è soddisfacente e non si poteva affatto sospettare in partenza.

Il segreto di questa storia è introdurre due ragazzi criminali, i fratelli Makem, e farli diventare gli antagonisti del gruppo. Al contrario gli adulti mantengono un atteggiamento distaccato e noncurante nei confronti dei ragazzini, salvo poi essere incastrati nel finale dalle fantomatiche deduzioni del quartetto. Simpatico e ben scritto, Il Messaggio del Morto è il capitolo che preferisco in questa serie.

Ambientazione: 6
Stile di scrittura: 7
Bilanciamento: 7
Interattività: 5
Aspetto grafico: 6

Voto complessivo: 7
Difficoltà: bassa

Informa un amico | Segnala link interrotto

Pubblicità Recensioni
copyright (c) 2006-2007 IMDL All right reserved